Home » Demoni, mostri e meraviglie alla fine del Medioevo by Claude Kappler
Demoni, mostri e meraviglie alla fine del Medioevo Claude Kappler

Demoni, mostri e meraviglie alla fine del Medioevo

Claude Kappler

Published 1983
ISBN :
Hardcover
271 pages
Enter the sum

 About the Book 

Attraverso lopera dei pittori e degli scultori medievali, il mostro ci appare come una creazione quanto mai misteriosa: così, tentando di riscoprirne il significato originario, la nostra epoca gli ha via via attribuito intenzioni sovversivem origini patologiche, o anche unispirazione pressoché allucinata, quasi al limite della pazzia (tutti schemi, questi, che si sono voluti applicare anche allopera di Jeronimus Bosch). Ma anche questi tentativi di spiegazione non trovano in realtà alcun riscontro in quello che è luniverso medievale e, appunto, questo libro si propone di delineare i contorni del mostruoso sempre cercando di rispettare i caratteri propri del Medioevo. Dallintrecciarsi della tradizione grecoromana (con tutto il suo retaggio orientale) e della tradizione dei divini dottori medievali sono scaturite sempre nuove e più complesse creazioni mostruose- in seguito, il XV secolo - con la sua radicata e viva ossessione del diabolico (almeno in area non italiana) - ha generato una nuova stirpe di mostri, che però con i loro predecessori convivono e mantengono stretti legami.Claude Kapples dà quasi la caccia al mostro attraverso numerosi testi letterari e para-letterari (in particolare, descrizioni del mondo e resoconti di viaggi) dal XIII al XV secolo, cercando di ricostruire lopinione che quellepoca aveva delle sue proprie creazioni, pur mantenendo la libertà di usare tutte le risorse del XX secolo al fine di gettare un ponte fra quel tempo e il nostro.Tutto il resto è riccamente illustrato da un apparato iconografico abbondante e in gran parte inedito.